RIFLESSIONI SULLA DISABILITA’ NELL’AMBITO DEL PROGETTO “TESTIMONI DEI DIRITTI”

Sono quasi giunti al termine i lavori per il concorso del Senato “Testimoni dei diritti” e due alunne della 3^A, Agnese Cavion ed Irene Riva hanno provato a riflettere sui diritti umani e sulla disabilità, prendendo spunto dalla storia del loro amico Ian Marinelli, di 2^A.
Ian è affetto dalla nascita da tetraparesi spastica ed ha appena subito un importante intervento di rizotomia dorsale presso l’ospedale Gaslini di Genova. L’intervento, unito ad un progetto serio di fisioterapia e riabilitazione specialistica, potranno aiutare Ian a migliorare la qualità della sua vita. Per fare ciò occorrono due cose: tanta grinta e attrezzature adeguate. Per quanto riguarda la grinta, possiamo dire che a casa Marinelli ce n’è in abbondanza; per le attrezzature invece è stata aperta una raccolta fondi collegata ad una pagina Facebook ed Instagram chiamata “Il sogno di Ian”, tramite la quale viene raccontata la sua storia e ne vengono documentati i progressi.
Ringraziamo Agnese ed Irene che, tramite il loro bel contributo, hanno pubblicizzato ulteriormente la storia del nostro super amico Ian.

Le prof.sse Belletti, Giarda e Penna